Norme di comportamento

La vigente normativa in materia di trasporti pubblici non di linea enuncia le norme di comportamento dei conducenti e degli utenti del servizio.
Vi invitiamo a prenderne visione prima di salire a bordo delle nostre autovetture.

Doveri del conducente

Il conducente deve vestire decorosamente, tenere in ogni circostanza un comportamento corretto nei confronti di chiunque, essere provvisto di uno stradario aggiornato ed osservare le norme di servizio emanate dalla amministrazione comunale rilasciante la autorizzazione all’esercizio della attività.

Deve, inoltre, osservare gli ordini e le istruzioni impartiti dalla vigilanza urbana, nonché tutte le disposizioni di legge ed i regolamenti vigenti in materia.

Il conducente è tenuto, altresì, ad accertarsi dell’esatta destinazione dell’utente, ad aiutare le persone a salire e a caricare i bagagli di cui è consentito il trasporto, ad effettuare il percorso più breve per recarsi alla destinazione concordata, salvo che l’utente non richieda un percorso diverso, ad aiutare le persone a scendere ed a scaricare i bagagli, ad accertarsi che l’utente non abbia smarrito o dimenticato oggetti all’interno dell’autovettura.

Ai conducenti, infine, è vietato ammettere sull’autovettura persone estranea quelle che hanno richiesto il servizio, se non con il consenso di queste ultime, così come tenere sull’autovettura persone, animali e cose che non abbiano attinenza alcuna con il servizio, nonché adibire l’autovettura alla vendita o alla esposizione di merce, interrompere la corsa, eccettuati i casi di forza maggiore e pretendere compensi oltre il prezzo concordato con il cliente.

Doveri degli utenti del servizio

Gli utenti del servizio devono sempre tenere un comportamento corretto nei confronti del conducente dell’auto pubblica e pagare l’ammontare concordato al termine del servizio.

Gli utenti non possono, inoltre, salire o scendere dal veicolo in movimento, portare sul veicolo materiale infiammabile, acidi corrosivi, oggetti che presentino spigoli taglienti od appuntiti, o che per qualsiasi ragione possano risultare molesti, ingombranti e pericolosi.

Agli utenti è, altresì, vietato Aprire la portiera dell’autovettura verso la corsia di scorrimento, insudiciare o danneggiare l’autovettura o le sue apparecchiature, distribuire oggetti a scopo di pubblicità o vendere oggetti anche a scopo di beneficienza.

Agli utilizzatori del servizio è, infine, vietato Fare schiamazzi o rumori molesti, distrarre o disturbare il conducente durante la effettuazione del servizio, fumare a bordo delle autovetture.

La inosservanza dei predetti divieti o degli elencati doveri dà diritto al conducente di interrompere immediatamente la corsa, fermo restando l’obbligo per il passeggero di corrispondere la somma pattuita.